Tumore Mammella
Xagena Mappa
OncoGinecologia
Tumore Ovaie

Età materna estremamente avanzata ed esito della gravidanza


Uno studio ha valutato l'esito della gravidanza in donne con età materna estremamente avanzata ( 45 anni e oltre ).

È stata messa a confronto la condizione delle donne di età uguale o superiore a 45 anni ( n=177 ) in un rapporto di 10:1 ( 20-29, 30-39, e 40-44 anni ).
L'analisi dei sottogruppi ha riguardato la condizione delle donne di età compresa tra 45 e 49 anni comparata con quella delle donne di età uguale o superiore a 50 anni.

I tassi di diabete mellito gestazionale e delle complicanze ipertensive sono risultati più alti per il gruppo di studio, rispetto a tutto il gruppo ( 17.0% versus 5.6% e 19.7% versus 4.5%, rispettivamente; p minore di 0.001 ), così come il tasso di parti pretermine sotto le 37 e 34 settimane di gestazione ( odds ratio, OR=2.1 e OR=3.5, rispettivamente).

I tassi di parto cesareo ( OR=31.8 ), placenta previa, emorragia post-parto e esito neonatale avverso sono stati significativamente più alti nel gruppo di studio.

Il rischio di diabete mellito gestazionale, preeclampsia, parto prematuro e ricovero neonatale in terapia intensiva è risultato aumentato per le donne di età uguale o superiore a 50 anni.

In conclusione, la gravidanza in età materna estremamente avanzata è associata ad un aumento del rischio materno e fetale. ( Xagena2010 )

Yogev Y et al, Am J Obstet Gynecol 2010; 203: 558.e1-558.e7



Gyne2010 Pedia2010



Indietro