Tumore Ovaie
OncoGinecologia
Xagena Mappa
Tumore Mammella

Non è stata osservata rottura uterina nelle donne in gravidanza precedentemente sottoposte a miomectomia laparoscopica


Il rischio di rottura uterina è stato valutato nelle pazienti sottoposte a miomectomia laparoscopica e che successivamente hanno avuto una gravidanza.

Si è ipotizzato che la rottura uterina al di fuori del parto potrebbe essere dovuta principalmente alla sutura o alla presenza di un ematoma.

I Ricercatori del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale S.Anna di Torino hanno studiato 54 pazienti sottoposte a miomectomia laparoscopica e successivamente divenute gravide.

Nessun caso di rottura uterina è stato osservato. Gli Autori tuttavia ammettono la necessità di altri studi clinici per confermare le loro incoraggianti conclusioni.

Seinera P et al, Hum Reprod 2000; 15: 1993-1996

Xagena 2000


Indietro