Tumore Mammella
OncoGinecologia
Xagena Mappa
Tumore Ovaie

Placenta previa: distanza dall’os della cervice e modalità del parto


Sono state messe in relazione le modalità e gli esiti del parto in una coorte composta da donne con placenta previa, che avevano effettuato l’ultima ecografia transvaginale meno di 28 giorni prima del parto.

I casi in cui il margine placentare era sovrapposto alla cervice interna ( n=42 ) sono andati incontro a parto cesareo.

Le doglie sono state lasciate portare a termine nei casi in cui il margine interno della placenta era a una distanza di 1-10 mm dall’os interno ( gruppo 1, composto da 24 donne ) e in quelli con una distanza di 11-20 mm ( gruppo 2, con 29 donne ).

I tassi di parto cesareo ( 75% vs 31%; odds ratio, OR=6.7 ) e di emorragie prima delle doglie ( 29% vs 3%, OR=11,5 ) sono stati più elevati nel gruppo 1 rispetto al gruppo 2.

Le emorragie al momento del parto ( 662 mL vs 510 mL ) e il tasso di gravi emorragie post-partum ( 21% vs 10%; OR=2.3 ) sono risultate simili nei 2 gruppi.

Lo studio ha mostrato che oltre i due terzi delle donne con margine placentare distante più di 10 mm dall’os della cervice sono andate incontro a parto vaginale senza aumento del rischio di emorragia. ( Xagena2009 )

Vergani P et al, Am J Obstet Gynecol 2009; 201: 266-270


Gyne2009



Indietro