OncoGinecologia
Tumore Ovaie
Xagena Mappa
Tumore Mammella

Parto vaginale: Carbetocina meno effetti avversi rispetto a Sintometrina


La prevenzione dell’emorragia post-partum è essenziale per migliorare la cura della salute delle donne, tuttavia esiste poca letteratura sul confronto tra uso dell’agonista dell’ossitocina Carbetocina ( Duratocin ) e Sintometrina ( associazione di Ergometrina e Ossitocina ), in donne che devono affrontare il parto vaginale.

Uno studio prospettico in doppio cieco, randomizzato e controllato ha messo a confronto Carbetocina intramuscolare con Sintometrina intramuscolare per la prevenzione di routine dell’emorragia post-partum in donne con parto vaginale.

Tra gennaio 2005 e aprile 2008 sono state arruolate nello studio donne senza controindicazioni per parto vaginale che sono state randomizzate a ricevere Sintometrina o Carbetocina al terzo stadio del travaglio.

L’esito primario era rappresentato dall’emorragia post-partum con necessità di uretotonici aggiuntivi.
Le misure di esito secondario erano l’incidenza di emorragia post-partum ( maggiore o uguale a 500 ml ), di emorragia post-partum grave ( maggiore o uguale a 1000 ml ) e il profilo degli eventi avversi.

Alcune donne nel gruppo Carbetocina ( 13.5% ) e nel gruppo Sintometrina ( 16.8% ) sono andate incontro a emorragia post-partum che ha richiesto uretotonici aggiuntivi ( P=0.384 ).

L’1.6% delle donne in ciascun gruppo ha avuto emorragia post-partum ( P=1 ) e la perdita di sangue stimata durante il terzo stadio del travaglio è risultata simile tra i 2 gruppi ( P=0.294 ).

Le donne trattate con Sintometrina hanno mostrato una probabilità 4 volte superiore di andare incontro a nausea ( rischio relativo, RR=4.2 ) e vomito ( RR=4.3 ) rispetto a quelle trattate con Carbetocina.

Anche tremore, sudorazione, conati e dolore uterino sono risultati più probabili nel gruppo Sintometrina rispetto al gruppo Carbetocina ( P
In conclusione, la Carbetocina ha un’efficacia simile a quella della Sintometrina nella prevenzione dell’emorragia post-partum, ma è associata a meno eventi avversi. ( Xagena2009 )

Su LL et al, BJOG 2009; 116: 1461-1466


Farma2009 Gyne2009


Indietro