Tumore Ovaie
OncoGinecologia
XagenaNewsletter
Tumore Mammella

Pretrattamento con Mifepristone per la gestione medica della perdita precoce della gravidanza


La gestione medica della perdita precoce della gravidanza è una alternativa all'aspirazione uterina, ma il trattamento medico standard con il Misoprostolo spesso causa un fallimento del trattamento.
Sono state confrontate l'efficacia e la sicurezza del pretrattamento con Mifepristone seguito dal trattamento con Misoprostolo con l'efficacia e la sicurezza del solo Misoprostolo per la gestione della perdita precoce della gravidanza.

Sono state assegnate casualmente 300 donne che avevano una gestazione anembrionica o in cui era stata confermata la morte embrionale o fetale a essere pretrattate con 200 mg di Mifepristone, somministrato per via orale, seguito da 800 microg di Misoprostolo, somministrato per via vaginale ( gruppo di pretrattamento con Mifepristone ) o 800 microg di Misoprostolo da solo, somministrato per via vaginale ( gruppo con Misoprostolo da solo ).

Le partecipanti sono state valutate da 1 a 4 giorni dopo l'uso di Misoprostolo, comprendendo l'esame ecografico.
Alle donne il cui sacco gestazionale non era stato espulso è stato offerto un trattamento con attesa vigile, una seconda dose di Misoprostolo o aspirazione uterina.
Tutte le partecipanti sono state seguite per 30 giorni dopo la randomizzazione.

L’esito primario era l'espulsione del sacco gestazionale con una dose di Misoprostolo alla prima visita di follow-up e nessun intervento aggiuntivo entro 30 giorni dopo il trattamento.

L’espulsione completa dopo una dose di Misoprostolo è avvenuta in 124 su 148 donne ( 83.8% ) nel gruppo di pretrattamento con Mifepristone e in 100 su 149 donne ( 67.1% ) nel gruppo con solo Misoprostolo ( rischio relativo, 1.25 ).

L'aspirazione uterina è stata eseguita meno frequentemente nel gruppo di pretrattamento con Mifepristone rispetto al gruppo trattato con Misoprostolo ( 8.8% vs 23.5%, rischio relativo, 0.37 ).

Il sanguinamento che ha provocato trasfusioni di sangue si è verificato nel 2.0% delle donne nel gruppo di pretrattamento con Mifepristone e nello 0.7% delle donne nel gruppo trattato con Misoprostolo da solo ( P=0.31 ); l’infezione pelvica è stata diagnosticata nell'1.3% delle donne in ciascun gruppo.

In conclusione, il pretrattamento con Mifepristone seguito dal trattamento con Misoprostolo ha comportato una maggiore probabilità di successo nella gestione della perdita di gravidanza nel primo trimestre rispetto al trattamento con il solo Misoprostolo. ( Xagena2018 )

Schreiber CA et al, N Engl J Med 2018; 378: 2161-2170

Gyne2018 Farma2018


Indietro