Vulvodinia Survey
Tumore Ovaie
Xagena Mappa
Tumore Mammella

Profilassi aggiuntiva con Azitromicina per il parto cesareo prima del travaglio


Sono state valutare le infezioni postoperatorie materne prima e dopo l'aggiunta di Azitromicina ( Zitromax ) alla profilassi antibiotica standard per i parti cesarei prima del travaglio.

È stato condotto uno studio di coorte retrospettivo su pazienti con gestazioni singole a più di 23 settimane di gestazione che sono state sottoposte a parto cesareo prima del travaglio presso un unico Centro di assistenza terziaria.

I parti sono stati classificati come quelli prima dell’aggiunta di 500 mg di Azitromicina per via endovenosa sommata alla profilassi antibiotica preoperatoria standard con cefalosporine ( gruppo pre-AZI; 2013-2015 ) e quelli dopo l’aggiunta di Azitromicina ( gruppo post-AZI; 2016-2018 ).

L'esito primario era un composito di infezioni post-parti cesarei ( endometrite, infezioni di ferite superficiali o profonde, ascesso intra-addominale, infezioni del tratto urinario ).
Gli esiti secondari includevano componenti composite, altre complicanze della ferita o postoperatorie e morbilità neonatali selezionate.

Delle 2.867 pazienti che hanno partorito incluse per l'analisi, 1.391 ( 48.5% ) erano nel gruppo pre-AZI e 1.476 ( 51.5% ) nel gruppo post-AZI.

Le pazienti nel gruppo post-AZI erano più anziane e avevano maggiori probabilità di avere un'assicurazione privata, di usare Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) e di ricevere antibiotici prima del parto entro 2 settimane.

Ci sono state probabilità significativamente più basse di infezione composita dopo l'aggiunta dell'Azitromicina ( 3.3% vs 4.8%, aOR 0.60 ), determinate da una riduzione delle probabilità di infezione della ferita ( 2.4% vs 3.5%, aOR 0.61 ).

Ci sono state probabilità inferiori di altre complicanze postpartum, tra cui sieroma della ferita ( 0.5% vs 0.9%, aOR 0.34 ) e deiscenza ( 0.5% vs 1.2%, aOR 0.32 ).

Non sono state riscontrate differenze nella morbilità neonatale selezionata tra i gruppi. Dei 1.138 set di corrispondenza nell'analisi di propensione, l'esito primario è rimasto significativamente più basso nel gruppo post-AZI ( aOR 0.64 ).

L'adozione di Azitromicina aggiuntiva per i parti cesarei prima del parto è stata associata a minore probabilità di infezione postpartum. ( Xagena2023 )

Ruzic MF et al, Obstet Gynecol 2023; 141: 403-413

Gyne2023 Inf2023 Farma2023



Indietro